La Medicina dello Sport è una disciplina che consente agli atleti, di qualunque livello, di praticare attività sportiva in condizioni di sicurezza.

Si possono individuare tre aree principali di competenza: la certificazione per l’idoneità sportiva agonistica e non agonistica, la valutazione funzionale, la traumatologia.

Visita Medico-Sportiva

La prima, forse la più nota, consente di valutare in modo scrupoloso le condizioni di chi vuole avvicinarsi all’attività sportiva competitiva. La visita medico-sportiva comprende un’accurata valutazione clinica generale con particolare riguardo: all’apparato muscolo-scheletrico, alla funzione cardiaca (anche con esecuzione dell’ECG prima e dopo sforzo) e alla funzionalità respiratoria (mediante esecuzione della Spirometria).

Per alcune attività sportive o per situazioni cliniche particolari, ad esempio per gli atleti che hanno contratto il Covid 19, anche se asintomatici il medico potrà richiedere altri approfondimenti specialistici.

L’attenzione è rivolta principalmente ai ragazzi, in quanto per molti di loro la “visita sportiva” è la prima occasione in cui vengono sottoposti ad esami accurati.

L’appuntamento annuale diventa così l’occasione per un controllo periodico e quindi una sana abitudine soprattutto con il passare del tempo. Non è raro infatti che costoro, anche una volta abbandonata l’attività agonistica, continuino ad effettuare la visita medico-sportiva periodica, soprattutto se fanno attività fisica per loro interesse personale.

Valutazione Funzionale

La seconda area d’intervento è la valutazione funzionale, che consiste nella possibilità di fare svolgere all’atleta tutta una serie di test utili per capire il livello di allenamento, le potenzialità rispetto all’attività svolta e gli eventuali problemi correlati al lavoro fatto, in modo da fornire, a lui stesso e ai tecnici che lo seguono, informazioni per proseguire l’attività.

A ponte tra queste due aree si inserisce la nutrizione applicata all’attività sportiva, in quanto è importante che chi fa sport, a qualunque livello, impari ad alimentarsi correttamente, sia per ottenere la migliore prestazione possibile, sia soprattutto per ridurre i rischi che una dieta sbagliata comporta in termini di salute generale.

Traumatologia

Infine l’area traumatologica, che si occupa degli infortuni e delle problematiche fisiche correlate all’attività sportiva, sia in termini di risoluzione dei problemi acuti (impostazione di un programma di fisioterapia e riabilitazione), sia in termini di prevenzione per evitare incidenti futuri.

In definitiva la Medicina dello Sport è una disciplina che consente agli atleti di qualunque livello, di praticare attività sportiva in condizioni di sicurezza.

Contattaci per prenotare una visita presso i nostri Poliambulatori di Budrio e Molinella.

Budrio: ☎ 051 0031620

Molinella: ☎ 051 6900340

I nostri Specialisti:

Dott. Tommaso Cuzzani (Poliambulatorio di Molinella)

Dott.Paolo Pecorari (Poliambulatorio di Molinella)

Dott. Marco Zancanaro (Poliambulatorio di Budrio)